BIGLIETTO - IL BRACCIALETTO DELLA FOTOGRAFIA

L’ingresso alle mostre e a tutti gli incontri del Festival è soggetto al pagamento di 12€ come contributo spese in sostegno all’organizzazione.
Alle biglietterie, dopo il pagamento, verrà fornito un braccialetto di identificazione che da diritto all’accesso senza limiti alle mostre e a tutti gli incontri per tutta la durata del Festival. Potrai tornare nelle altre date aperte al pubblico e approfondire mostre già viste, vedere quelle perse, partecipare agli incontri e alle serate, condividere con altri amici le “storie del mondo”. Lodi, per chi ha il braccialetto del Festival, sarà nel mese di Ottobre la città della cultura fotografica “all inclusive”, approfittane!

Non sono presenti biglietterie presso le sedi delle mostre; è necessario quindi recarsi preliminarmente presso la biglietteria per acquistare il braccialetto.

BIGLIETTERIA

Ufficio URP – Piazza Broletto, Lodi. Link Google Maps.

La biglietteria sarà aperta dalle ore 9.30 alle 20 nei giorni di sabato e domenica 7-8, 14-15, 21-22, 28-29 ottobre 2017. E’ possibile effettuare il pagamento solo in contanti, non sono accettati altri metodi.

L’orario di apertura delle mostre è dalle 9.30 alle 20. Per informazioni contattare l’ufficio IAT del Comune di Lodi (tel. 0371.409238).

L’accesso a Palazzo Barni non è possibile o può risultare difficoltoso per i disabili motori (presenza di scale senza montascale). L’accesso al Palazzo della Provincia di Lodi non è possibile o può risultare difficoltoso per i disabili motori (ad esclusione dello spazio dedicato alla mostra di Alessio Cupelli – Corporate for Festival).

E’ vietato l’accesso ai cani a Palazzo Barni, Palazzo Modignani e nello spazio Bipielle Arte.

Ricordiamo che chi ha diritto all’ingresso gratuito deve obbligatoriamente passare dalla cassa a ritirare il braccialetto. L’ingresso giornalisti e il ritiro accrediti stampa si svolgeranno presso l’ufficio a fianco della biglietteria, in piazza Broletto, Lodi (tel. 0371.409238).

TARIFFE

• Mostre Spazio ONG ingresso gratuito
• Giornalisti e pubblicisti con tesserino dell’Ordine Nazionale
• Disabili (con un accompagnatore)
• Minori di anni 12
• Amici del Festival
ingresso gratuito
• Soci COOP
• Soci ENI Polo Sociale
• Soci Tau Visual
• Dipendenti Fiera Milano Spa
• Soci del Gruppo Fotografico Progetto Immagine
• Soci Circolo ENAL Ospedale Maggiore di Lodi
In tutti i casi con esibizione alle casse della tessera soci (COOP, ENI e Tau Visual) o del badge aziendale (Fiera Milano).
9€
• Studenti universitari
• Studenti Istituto Italiano di Fotografia
In entrambi i casi con esibizione alle casse del tesserino.
9€
• Biglietto standard
12€

Fai parte di un gruppo fotografico o di una qualsiasi associazione? A breve saranno messe online le disponibilità per visite guidate serali durante la settimana.

Sei un insegnante e vorresti portare la tua classe al Festival? E’ possibile partecipare alle visite guidate nella mattine dal 7 al 29 ottobre. Inoltre, è stata estesa la possibilità di visitare alcuni spazi fino al 10 Novembre! Per informazioni consultare la Sezione Educational del Festival.

Per informazioni si prega di contattare:

Laura Covelli – Responsabile Attività Educational
+39 347 7421566
laura.covelli@festivaldellafotografiaetica.it

Vuoi aiutare il Festival? Stiamo cercando volontari che si occupino di accoglienza e presidio delle sedi espositive delle mostre in programma.
Diventa anche tu un Amico del Festival cliccando qua.

MAPPA

RAGGIUNGERE LODI

La città di Lodi è facilmente raggiungibile tramite i principali mezzi di trasporto:

AUTOSTRADA: A1 Milano-Roma, uscita Lodi (circa 30km da Milano)
FERROVIA: linee Milano-Bologna, Milano-Piacenza, Milano-Mantova, tramite treni regionali (Trenitalia)
METROPOLITANA LEGGERA: linea suburbana ad alta frequenza S1 (Passante ferroviario di Milano – Trenord)
AEROPORTI: Milano Linate, Bergamo / Orio al Serio, Milano Malpensa

Distanze dalle principali città: Milano (40km), Bergamo (50km), Brescia (80km), Verona (140km), Venezia (250km), Piacenza (40km), Parma (100km), Bologna (190km), Genova (150km), Torino (200km), Lugano (120km), Trento (220km), Trieste (400km), Firenze (280km), Roma (560km).