fbpx

PREMIO MIGLIOR PORTFOLIO

Per il Portfolio “Sick Sad Blue” che, nello sviluppare il tema dell’anoressia, ha saputo integrare in una forma diaristica e con un linguaggio contemporaneo , le immagini e le parole con cui il soggetto si è rappresentato sui social e i ritratti che le ha scattato, dando luogo a una narrazione creativa e fortemente empatica.

Motivazioni della giuria

In Italia più di tre milioni di adolescenti soffrono di disturbi alimentari. Ogni anno, il 6,2 per cento di loro muore. Più della metà delle persone su Instagram sono Millennials. Chiara è una di loro. Chiara (clairenough sui social media) soffriva di anoressia. Lo sguardo di Chiara era perso nei pensieri scuri, bloccati in una solitudine che sembrava irraggiungibile. I selfie di Clairenough erano pieni di fiori; pubblicati senza tregua sulla sua pagina Instagram, in un continuo bisogno di attenzione. Chiara consegnava la propria fragilità e bellezza allo schermo del telefono. Sick Sad Blue non è solo un rapporto di accettazione e di fiducia che si sviluppa tra lettere piene di cuoricini, incontri e saluti, abbracci e molte fotografie scattate, inviate tramite telefono cellulare, condivise su Facebook e Instagram. È il diario di una guarigione e dell’amicizia con Federica. È la loro storia.

www.sassofederica.com/sick-sad-blue#1

BIOGRAFIA 

Federica Sasso è una fotografa di moda e documentarista nata e cresciuta tra Vicenza e Milano. Dopo aver frequentato e lavorato presso l’Istituto Italiano di Fotografia (Milano, Italia), viene selezionata per un anno di residenza a FABRICA (Treviso, Italia), centro di ricerca sperimentale del gruppo Benetton. Il suo lavoro si concentra su tematiche legate all’universo femminile e all’adolescenza. Tra le pubblicazioni, si citano IO Donna, Vogue, D Repubblica, Il Corriere della Sera, Panorama, Pagina99, YET Magazine, Gente di Fotografia, Artribune ed Il Giornale. Federica è autrice del photobook “Sick Sad Blue” (ora sold out), racconto visuale, tra immagini e social media, della storia di Chiara, che soffrì di anoressia. Federica è anche tra i fotografi selezionati presenti nel volume “Up to Now. Fabrica Photography”, pubblicato dal dipartimento editorial di FABRICA. Come fotografa di moda, ha lavorato con clienti come Benetton, United Nations, Fernet Branca, Sholl, Le Babe, Esme Vie, Mipel e Miranda Kostantinidou. Nel 2016, ha scattato la campagna mondiale di Benetton WE (Women Empowerment Program).

www.sassofederica.com

Footer version 1