fbpx

Open Call Reset 2021 | Francesco Andreoli – ITA

Vincitore Open Call Reset 2021Francesco Andreoli
(UN)VAXXED

“Certe persone quando vengono in ambulatorio tremano per tutto il tempo della visita, sono terrorizzate dall’idea di farsi vaccinare, e non è la paura dell’ago ma del vaccino”. Sono le parole della madre dell’autore, infermiera del reparto vaccinazioni per adulti presso l’ospedale Ramazzini di Carpi. Da queste testimonianze, che all’apparenza potrebbero suonare anche banali, nasce la decisione di mostrare uno spaccato della realtà italiana sul tema delle vaccinazioni, senza dividere la questione in due fazioni contrapposte (Novax e Sìvax), ma bensì cercando di approfondire le diverse sfumature di verità che ruotano attorno ad essa. 

Dal 2017, anno di introduzione del Decreto Lorenzin che impone l’obbligo per dieci vaccini, le proteste sono state tante e in tutta Italia. Con il nuovo Coronavirus la questione vaccinale torna a farsi spazio nell’opinione pubblica, alimentando vecchie proteste e attirando gli interessi delle case farmaceutiche in corsa per la produzione di un vaccino. 

In questa foto inchiesta, iniziata a dicembre del 2019, sono coinvolti ricercatori, scienziati, aziende, sportivi, famiglie, bambini, registi, avvocati, militari e tantissime altre persone da varie parti d’Italia, di ogni età ed estrazione sociale, perché di fatto i vaccini riguardano tutti noi e la nostra salute. (UN)VAXXED, anche nel titolo, sceglie di guardare la realtà dall’alto senza prendere una posizione e senza giudicare nessuno; lasciando allo spettatore la libertà di formarsi un’opinione, attraverso le immagini e le storie dei suoi protagonisti.

Copyright foto: © Francesco Andreoli

Francesco Andreoli (Carpi, 1996) è un giovane fotografo italiano che, dopo aver abbandonato gli studi di Ingegneria Informatica, decide di seguire la sua passione per la fotografia, iscrivendosi nel 2017 alla Libera Accademia di Belle Arti di Firenze. Qui ha l’opportunità di plasmare il suo stile attraverso la sperimentazione e lo studio dei vari generi fotografici. Si diploma con il massimo dei voti, ricevendo la speciale menzione di “Studente Eccellente”. La formazione artistica ricevuta si fonde con le competenze tecniche possedute, esprimendosi in un linguaggio fotografico guidato da rigore, pulizia e ricercatezza. La sua profonda curiosità, nei confronti di quello che lo circonda, porta il suo sguardo su tematiche sociali, attraverso uno stile documentario e con particolare interesse al genere del ritratto. L’empatia, la dedizione e l’accurata ricerca che caratterizzano i progetti di Francesco, lo portano ad ottenere i primi risultati tramite pubblicazioni, premi, esposizioni, e collaborazioni con professionisti affermati. Attualmente vive e lavora a Firenze.

   

RESET è una open call indetta da Sistema Festival Fotografia, nell’ambito del bando “Strategia Fotografia 2020”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea (DGCC) del Ministero della cultura (MiC). Rivolta a fotografi, a ricercatori e curatori italiani o residenti in Italia, ai quali si chiedeva un contributo, rispettivamente un lavoro fotografico e un saggio o un testo critico, che declinasse in maniera creativa e originale il tema del progetto, ovvero la rigenerazione umana e urbana. 

Lodi, Palazzo Modignani – Via XX Settembre, 29

INGRESSO A PAGAMENTO