fbpx

Hospitalia

a cura di Gigliola Foschi

Hospitalia è un progetto di documentazione che parte dalle architetture degli antichi ospedali europei – vere e proprie città nella città – per aprirsi al territorio, attraverso le donazioni che i benefattori hanno, nei secoli, riservato per la cura di questi centri dell’accoglienza. E’ un’indagine, di oltre cinquecento fotografie, che interroga gli archivi per far emergere le storie delle comunità che hanno costruito e gestito questi importanti monumenti sociali. E’ un approfondimento che vuole incoraggiare la riflessione sul riuso, la messa in rete e la valorizzazione di queste strutture, in Italia e all’estero, e che si è tradotto in un progetto speciale de Il Giornale dell’Architettura.

Ma Hospitalia è anche il viaggio che Elena Franco ha compiuto negli ultimi cinque anni per dare un senso alla malattia e alla morte proprio in quei luoghi che sono testimoni della fragilità ma, al contempo, del senso più profondo delle nostre esistenze.

Il risultato è un glossario visivo che restituisce alla memoria collettiva un patrimonio architettonico, artistico, medico e sociale, suggerendo nuove chiavi di lettura per la storia comunitaria e individuale, ponendo l’accento sui meccanismi di solidarietà che sono stati per secoli alla base dell’accoglienza in Europa.

La selezione di immagini in mostra è l’occasione di presentare una sintesi di quest’importante ricerca in itinere, contemporaneamente  alla   pubblicazione   del   libro   omonimo,   con   prefazione   del   giornalista Domenico Quirico.

Dove: Milano, Centro Culturale e Galleria San Fedele
Quando: 10 ottobre – 18 novembre 2017

www.centrosanfedele.net

#FFE 2017 | Sabato 14 Ottobre
21.00, Biblioteca Laudense, Via Solferino 2, LODI

INCONTRO EDUCATIONAL – “La solidarietà nei luoghi dove l’uomo è fragile“. In “Hospitalia” più della storia, l’immagine fotografica è una resurrezione. Tiziana Bonomo di ArtPhoto presenta un dialogo tra Domenico Quirico e Elena Franco.

BIOGRAFIA 

Elena Franco (Torino, 1973) è architetto e fotografa. Collabora con Il Giornale dell’Architettura ed è autrice di articoli e saggi in tema di rivitalizzazione urbana e territoriale. Usa spesso la fotografia nel suo lavoro di accompagnamento alle comunità locali in programmi di sviluppo territoriale. E’, inoltre, direttore artistico della Fondazione Arte Nova, per la valorizzazione della cultura del Primo Novecento. La sua principale ricerca fotografica Hospitalia, in corso dal 2012, dopo essere stata esposta e presentata in sedi istituzionali a Milano, Napoli, Vercelli, Losanna, Venezia, Firenze, Arles, accompagnata da convegni e workshop ispirati dal suo progetto, è ora oggetto di pubblicazione. Il primo volume a riguardo, ”La rinascita dell’ex ospedale di Sant’Andrea a Vercelli”, è stato edito, nel febbraio 2016, da Silvana Editoriale, mentre per l’editore Artema è in uscita “Hospitalia”. Ha vinto il Premio Mediterraneo Fotografia a Venezia nel 2015 ed è risultata tra le opere finaliste al Combat Prize 2016 a Livorno. E’ stata tra le opere selezionate per il Premio Streamers 2016. Parte della ricerca è entrata a far parte dell’Archivio del Fondo Malerba per la Fotografia e di collezioni private in Italia e all’estero.

www.elenafranco.it 

Footer version 1