fbpx

IL PROGETTO EDUCATIONAL

Sin dalla prima edizione del Festival il team educational ha lavorato in stretta collaborazione con docenti e studenti al fine di fornire gli strumenti per meglio comprendere e utilizzare la fotografia in classe. La proposta di collaborazione tra la nostra associazione e la vostra scuola vuole essere un momento di approfondimento per gli studenti, così come un’occasione per seguire le fasi
di organizzazione di un evento a carattere internazionale.

Approfondimenti circa la lettura delle immagini, incontri tematici, laboratori di traduzione e seminari in lingua, realizzazione di video interviste, partecipazione nelle operazioni di allestimento e disallestimento delle sedi espositive, accoglienza dei visitatori, sono solo alcune delle attività a cui possono partecipare gli studenti. L’ obbiettivo è coinvolgere i giovani della città e non solo, creando uno spazio all’interno del quale possano esprimersi, partecipando ad un progetto di valore, cercando di approfondire la loro conoscenza culturale, artistica e linguistica.

Il team educational del Festival ha continuato a lavorare anche in tempo di pandemia per offrire percorsi online volti a utilizzare la fotografia tra i banchi. È stato per noi importante raggiungere insegnanti, educatori e studenti in classe grazie alla tecnologia per continuare il proficuo dialogo che prosegue da anni tra la nostra associazione e il mondo della scuola.

Quest’anno vogliamo tornare a rivederci nei luoghi espositivi, in tutta sicurezza e in ottemperanza alle disposizioni governative vigenti in materia di sicurezza anti-Covid. Tuttavia, vogliamo continuare a proporre anche le visite educational online per le scuole che, a causa della distanza, non riescono a raggiungere Lodi in giornata.

Anche per questa edizione abbiamo pensato a un’offerta formativa interdisciplinare che racconta la contemporaneità attraverso il potere delle immagini.

VISITA GUIDATA IN PRESENZA

Hai la possibilità di portare la tua classe presso una delle sedi espositive dedicate ai percorsi Educational.

Le aree espositive che potrai visitare con la tua classe sono quattro:

Uno sguardo sul nuovo mondo

SEDE al CHIUSO presso Palazzo BARNI

1- Nicolò Filippo Rosso – “Exodus” (Esodo)
2- Jędrzej Nowicki – “The Scars” (Le cicatrici)
3- Nicolò Filippo Rosso – “Consumed By Grief” (Straziati dal dolore)
4- Daniele Vita – “Bathers” (Bagnanti)
5- Jana Mai – “The Descendants Of The Wolves” (I discendenti dei lupi)
6- Farshid Tighehsaz – “The New Name of Death” (Il nuovo nome della morte)

Uno sguardo sul nuovo mondo + Spazio approfondimento

1- I fotografi di AFP – “American Democracy Tested- A Divided Nation” (La democrazia americana messa alla prova – Una nazione divisa)
2- I fotografi di AFP – “Siria: Ten Years Of Conflict” (Siria: dieci anni di conflitto)
4- Eugene Richards – “The Day I Was Born: Life in the Arkansas Delta” (Il giorno in cui sono nato: vita nel delta dell’Arkansas)

Spazio Outdoor + Spazio no-profit

1- Ami Vitale – “A Daring Giraffe Rescue” (Il salvataggio coraggioso delle giraffe)
2- Jasper Doest – “Pandemic Pigeons – A Love Story” (Piccioni pandemici: una storia d’amore)
3-Sebastian Gil Miranda per Fútbol Más – “Baba Yao, The Father of All” (Baba Yao – Il padre di tutti)

Spazio RESET

1- Francesco Andreoli – “(Un)vaxxed”
2- Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni – “This Land Is My Land” (Questa terra è la mia terra)
3- Mattia Marzorati – “The Land of Holes” (La terra dei buchi)
4- Benedetta di Donato – “Lo sguardo lungimirante” (testo)

Per i docenti che vorranno visitare lo Spazio RESET è disponibile KiDD, il kit didattico digitale sviluppato grazie al bando “Strategia Fotografia 2020”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea (DGCC) del Ministero della cultura (MiC), e redatto insieme al team Educational di Fotografia Europea | Reggio Emilia. Scoprilo in fondo alla pagina!


DURATA delle VISITE GUIDATE e COSTO

I tour guidati hanno una durata totale di 2 ore in due fasce orarie a scelta:

  • dalle 9 alle 11
  • dalle 11 alle 13

In caso di maltempo le visite guidate all’aperto verranno annullate. Il docente sarà avvisato dalla nostra segreteria la mattina stessa e la visita sarà riprogrammata in una data da concordare.

Tariffa per accedere alle mostre e alla visita guidata: 5 euro a studente 
(da consegnare il giorno stesso della visita)

L’ingresso per gli studenti con disabilità è gratuito.
L’ingresso per i docenti accompagnatori (uno su 15 studenti) è gratuito.

DATE
Le visite guidate in presenza si possono prenotare nelle seguenti settimane:

  • da lunedì 4 a venerdì 8 ottobre
  • da lunedì 11 a venerdì 15 ottobre
  • da lunedì 18 a venerdì 22 ottobre
  • da lunedì 25 a venerdì 29 ottobre

VISITA GUIDATA IN REMOTO

Con la chiusura del Festival non è più possibile organizzare le visite guidate in presenza ma non ti preoccupare, porteremo noi il Festival in classe!

Basta un computer, una buona connessione e una LIM interattiva. In questo modo la guida si collegherà, effettuerà la visita guidata e proietterà le immagini della mostra visibili in classe.

Attraverso questa tipologia di visita non ci sono limiti alla scelta delle mostre e la guida potrà parlare di tutti i lavori fotografici esposti in questa edizione del Festival in base alla richiesta del docente.

Le mostre che potrai scegliere sono (massimo tre scelte):

Uno sguardo sul nuovo mondo + Spazio Approfondimento

1- I fotografi di AFP – “American Democracy Tested- A Divided Nation” (La democrazia americana messa alla prova – Una nazione divisa)
2- I fotografi di AFP – “Siria: Ten Years Of Conflict” (Siria: dieci anni di conflitto)
3- Eugene Richards – “The Day I Was Born: Life in the Arkansas Delta” (Il giorno in cui sono nato: vita nel delta dell’Arkansas)

World Report Award – Documenting Humanity 2021

1- Nicolò Filippo Rosso – “Exodus” (Esodo)
2- Jędrzej Nowicki – “The Scars” (Le cicatrici)
3- Nicolò Filippo Rosso – “Consumed By Grief” (Straziati dal dolore)
4- Daniele Vita – “Bathers” (Bagnanti)
5- Jana Mai – “The Descendants Of The Wolves” (I discendenti dei lupi)

Spazio No Profit

1-Sebastian Gil Miranda per Fútbol Más – “Baba Yao, The Father of All” (Baba Yao – Il padre di tutti)

Premio Voglino

1- Alfredo Bosco – “Forgotten Guerrero”

Spazio Corporate for Festival

1- Silvia Amodio – “I Was, I Am, I Will Be” (Io ero, sono, sarò)

Spazio Outdoor

1- Ami Vitale – “A Daring Giraffe Rescue” (Il salvataggio coraggioso delle giraffe)
2- Jasper Doest – “Pandemic Pigeons – A Love Story” (Piccioni pandemici: una storia d’amore)

Spazio RESET

1- Francesco Andreoli – “(Un)vaxxed”
2- Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni – “This Land Is My Land” (Questa terra è la mia terra)
3- Mattia Marzorati – “The Land of Holes” (La terra dei buchi)
4- Benedetta di Donato – “Lo sguardo lungimirante” (testo)

Per i docenti che vorranno visitare lo Spazio RESET è disponibile KiDD, il kit didattico digitale sviluppato grazie al bando “Strategia Fotografia 2020”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea (DGCC) del Ministero della cultura (MiC), e redatto insieme al team Educational di Fotografia Europea | Reggio Emilia. Scoprilo in fondo alla pagina!

Spazio Freedom
1- Autori vari

DATE
Le visite guidate in remoto si possono prenotare dal lunedì al venerdì per i mesi di ottobre, novembre e dicembre.

DURATA delle VISITE GUIDATE e COSTO
I tour guidati online hanno una durata totale di 2 ore in tre fasce orarie a scelta:

  • dalle 9 alle 11
  • dalle 11 alle 13

Nella prima ora la guida illustrerà una o due mostre a scelta del docente, nella seconda gli studenti potranno intervenire per creare un dibattito sulla tematica. Il docente riceverà gratuitamente una breve guida Educational con spunti e piani per lezioni interdisciplinari da utilizzare in classe per preparare gli studenti ad affrontare la tematica.

COME EFFETTUARE LA DONAZIONE

Dopo aver svolto la visita guidata online potrai chiedere alla segreteria della tua scuola di effettuare una donazione per i nostri progetti Educational.

Il totale da donare è pari a 4 euro per ogni studente partecipante. I docenti e gli studenti con disabilità hanno diritto alla gratuità.

Il bonifico bancario è da effettuarsi sul conto:

Banca Intesa Sanpaolo
IBAN: IT31T0306909606100000010657

intestato a Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi onlus
CAUSALE: Fondo “La fotografia come cultura”

Le donazioni a favore di questo progetto beneficiano della deducibilità fiscale. Per tutte le info clicca qui.

Vuoi prenotare la tua visita? Scrivici una mail a educational@festivaldellafotografiaetica.it!

Scopri TANTE ALTRE OPPORTUNITÀ PER LAVORARE INSIEME TUTTO L’ANNO

Scarica il pdf

Per ricevere ulteriori dettagli sulle visite in presenza e online, per consigli o richieste specifiche si prega di scrivere una email a:

Laura Covelli – Responsabile Attività Educational

laura.covelli@festivaldellafotografiaetica.it

staff@festivaldellafotografiaetica.it

KiDD

Un kit didattico digitale pensato per docenti ed educatori delle scuole secondarie di primo e secondo grado su tutto il territorio nazionale

Il kit è stato sviluppato grazie al bando “Strategia Fotografia 2020”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea (DGCC) del Ministero della cultura (MiC).

È stato redatto da Laura Covelli, responsabile del progetto educational del Festival, e dal team Educational di Fotografia Europea | Reggio Emilia.

Il KiDD comprende una serie di materiali da utilizzare in aula, mediante LIM o computer connesso a videoproiettore, con cui gli insegnanti possono sviluppare una o più lezioni.

Il KiDD permette quindi alla fotografia di entrare nelle scuole e lavorare su un approccio consapevole alla lettura e all’uso delle immagini, oltre a fornire la chiave per lezioni interdisciplinari: la narrazione per immagini infatti può toccare diverse materie, dall’arte alla storia, all’educazione civica, alle scienze come chimica e biologia. Il materiale potrà quindi essere usato per creare delle UDA con i colleghi, nei percorsi di educazione civica e per la progettazione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento.

Il materiale del KiDD comprende spunti e attività da realizzare con gli studenti (basate su modelli didattici costruttivisti e sono formulate in modo da incoraggiare l’apprendimento collaborativo e lo scambio di opinioni mentre si analizzano le foto, anche grazie alle domande generali o di approfondimento); fotografie e testi di ogni progetto fotografico e del paper oltre a interviste video agli autori raccolti attraverso il software di presentazione “Prezi”.

Il KiDD è disponibile gratuitamente e su richiesta degli insegnanti sul sito del Sistema Festival Fotografia!